Notice (8): Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE [APP/Config/bootstrap.php, line 118]
Servizi - Studio Dentistico Trieste, Arcore e Cesano Maderno
 

S.D. Trieste...

Studio Dentistico Trieste, odontoiatria d'eccellenza.

Servizi

Processi di sterilizzazione

La sterilizzazione degli strumenti serve a garantire totale sicurezza ai pazienti e al personale dello Studio Dentistico Trieste.
Ogni dispositivo è sottoposto a sterilizzazione con l’uso di autoclavi(utilizzati negli ambienti di tipo sanitario) che, grazie a vapore acqueo sotto pressione, rendono lo strumentario sterile e pronto all’uso.

Sterilizzazione
Processi di sterilizzazione:

DISINFEZIONE

è la prima fase del ciclo di sterilizzazione. Gli strumenti vengono immersi, subito dopo l’uso , in un bagno di decontaminazione con un liquido idoneo per la disinfezione, tale da diminuire ed abbattere la carica batterica.


DETERSIONE

una volta rimossi gli strumenti dal liquido decontaminante, si esegue la detersione con spazzole idonee ad asportare detriti di qualunque tipo.


RISCIACQUO

sotto acqua corrente, gli strumenti vengono ben risciacquati dalle soluzioni disinfettanti.


ASCIUGATURA

l’asciugatura è una fase molto importante per garantire una corretta sterilizzazione. Viene eseguita prima manualmente e poi con aria compressa. La mancata asciugatura degli strumenti può causare ossidazione o corrosione degli stessi.

 

IMBUSTAMENTO

è un’operazione indispensabile per mantenere sterili gli strumenti. Le buste sono formate da un lato da un film plastico trasparente che rende visibile lo strumento e dall’altro da una carta resiste alle alte temperature.

 

STERILIZZAZIONE

le buste contenenti gli strumenti, vengono riposte nell’autoclave su ripiani rimovibili. Chiusa l’autoclave, viene eseguito il ciclo di sterilizzazione con l’uso del vapore acqueo sotto pressione ad una temperatura di 134°C. Al termine del ciclo, l’autoclave eseguirà sotto vuoto, la perfetta asciugatura delle buste.

 

TIMBRATURA E CONSERVAZIONE

rimosso il materiale dall’interno dell’autoclave, ogni confezione con all’interno il singolo strumento, viene timbrata con la data in cui è stata eseguita la sterilizzazione, in quanto la durata della sterilià ha un periodo di 30 giorni. Superato tale periodo, gli strumenti dovranno rieffettuare un successivo ciclo.

 

RIPOSIZIONAMENTO

gli strumenti confezionati vengono riposti nei cassetti dei servomobili di tutti i box operativi, in attesa del loro utilizzo.



Verifiche di sterilizzazione:

Ogni ciclo di sterilizzazione è convalidato con appositi mezzi di verifiche:
Tipo chimico: inchiostri con viraggio di colore, che reagiscono al raggiungimento ad un’adeguata fonte di calore e di pressione.
Tipo fisico: permettono di valutare la capacità di penetrazione del vapore nei corpi cavi e porosi.
Tipo biologico: verificano la completa adeguatezza del processo di sterilizzazione. Sono preparazioni di microrganismi in forma di spora, uno stato che conferisce particolare resistenza del microbo all’agente sterilizzante.

Le verifiche effettuate, vengono registrate in cartelle e conservate per anni.

Prenota la visita